Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Carlos Augusto e Dany Mota mattatori: Pessina completa la festa

Il brasiliano e il portoghese hanno trascinato il Monza nella vittoria casalinga contro la Salernitana all’UPower Stadium

Mattatori gli autori dei primi due gol, e il brasiliano Carlos Augusto (che conferma di meritarsi le attenzioni di Mancini come possibile oriundo) e il portoghese Mota Carvalho, entrambi già nel gruppo della promozione. Scrive Tuttosport.

L’esterno brasiliano la sblocca al 24’ con un perfetto inserimento a seguire l’illuminante giocata di tacco di Mota Carvalho, è il suo 3° gol in A, dopo quelli a Spezia e Verona. Il raddoppio al 35’ proprio di Mota Carvalho, preferito a Petagna (ma le referenze non mancano, nell’Under 21 portoghese talvolta giocava al posto di un certo Leao).

Segna un gran gol, l’assist glielo fa proprio Carlos Augusto, ma poi lui è bravo ad andare via con un doppio passo che si beve l’ex compagno Pirola e, col piede debole, il sinistro, batte Sepe, come sul primo gol non reattivissimo.

Il portoghese aveva segnato solo alla 1ª giornata, rete inutile al Toro ma storica perché è la prima dei brianzoli in A, significativo che i marcatori siano i due pezzi pregiati della promozione dalla B, già richiesti da squadre di A nelle ultime sessioni di mercato ma sempre considerati incedibili da Galliani.

Festa completata dalla prima rete su rigore di Pessina, che non segnava per il suo Monza dai tempi della C. Ma anche belle prove di Colpani e Ranocchia (un palo a testa).

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News