Resta in contatto

News

Petagna contro il Napoli per dimenticare un esordio non esaltante

L’attaccante biancorosso vuole imporsi nella nuova realtà e dopo un esordio non esaltante vuole rifarsi a Napoli

L’esordio un po’ così, l’immediato ritorno a Napoli e forse lo strano effetto di trovarsi lì da avversario. La candidatura a diventare il pericolo numero uno per Spalletti, però, deve sapersela cucire addosso in una settimana speciale. Andrea Petagna ha imparato ad affezionarsi alle proprie squadre strada facendo, in carriera. Scrive il Corriere dello Sport.

Un biennio dopo l’altro, ha sempre avuto nuove opportunità con Atalanta, Spal e Napoli. Ma adesso studia da nuovo bomber del Monza. Impossibile in ogni caso per Petagna non rimanere legato all’unica squadra che, in questi anni, gli ha realmente consegnato la possibilità di vincere lo scudetto.

«Sarà una gradevole sensazione, a Napoli ho vissuto due anni bellissimi all’interno di una grande esperienza. Con i compagni di Napoli ho tuttora un ottimo rapporto, sono riuscito a migliorare sotto molti aspetti. Anche per questo, a 27 anni mi trovo al Monza nel pieno della maturità calcistica e voglio essere protagonista qui».

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News