Resta in contatto

News

Due Monza al lavoro: uno del re del mercato Galliani, l’altro, sul campo, di Stroppa

Galliani punta a rinforzare il reparto offensivo di Stroppa: unico a non aver ancora ricevuto nuovi acquisti

Ci sono due Monza al lavoro in vista della Serie A: quello dei dirigenti, Adriano Galliani in primis, re del mercato fin qui con all’orizzonte nuovi colpi a stretto giro di posta; c’è quello più importante, rappresentato dal tecnico e dai giocatori, che sta lavorando per presentarsi al meglio all’esordio del 13 agosto contro il Torino. Scrive il QS.

Serie di doppi allenamenti, momenti di svago utili ad accelerare l’unione di un gruppo nuovo per gran parte dei suoi effettivi e le prime prove tattiche sul 3­-5-­2 che Giovanni Stroppa adotterà anche la prossima stagione. Sarebbe stato impossibile, per il tecnico, lavorare con tutti gli effettivi attualmente tesserati per i brianzoli: i cosiddetti esuberi, quindi, hanno svolto un programma personalizzato in attesa del perfezionamento delle operazioni in uscita.

Di queste ultime qualcuna è stata già fatta, altre arriveranno parallelamente alla conclusione di nuovi affari in entrata. L’inizio di settimana sarà importante, in tal senso, per il fronte attacco, con il grande nome che resta sullo sfondo in attesa che diventi realtà più avanti. L’asse è Bergamo-Milano-­Monza: dall’Atalanta le voci sulla possibile partenza di Muriel (destinazione Roma?) riportano sulla linea del ripensamento il bomber interista Pinamonti, che sembrava invece essersi ormai convinto dell’offerta monzese.

Ecco perché, nelle prossime ore, nuovi contatti Monza-­Napoli potrebbero essere decisivi per definire il primo (non ultimo) acquisto lì davanti per i brianzoli: di Andrea Petagna si conosce il gradimento di Galliani e anche quello dell’allenatore; sulle cifre ci sarà da discutere ma le parti convergono tutte, almeno nelle intenzioni, verso la chiusura dell’affare.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News