Resta in contatto

Esclusive

ESCLUSIVA – Robbiati: “Contento di Stroppa, conosce bene l’ambiente”

L’ex attaccante biancorosso, compagno di squadra dal 1987 al 1989 dell’attuale tecnico del Monza, ha raccontato a ForzaMonza.it: “Balotelli potrebbe diventare fondamentale. Giovanni in B è stato un vincente”

Anselmo Robbiati, così come Giovanni Stroppa, è uno di quei calciatori che la maglia del Monza la ha indossata con onore e rispetto. I due hanno lottato e sudato sul campo insieme, in biancorosso, dal 1987 al 1989. Con l’ex attaccante abbiamo voluto parlare e affrontare diversi argomenti. Di seguito le sue dichiarazioni in esclusiva a ForzaMonza.it.

Dal 1° luglio Giovanni Stroppa, suo ex compagno di squadra in biancorosso, sarà il nuovo allenatore del Monza. Cosa ne pensa del suo approdo in Brianza? Riuscirà a porta il Monza in Serie A?
“Sono molto contento della scelta che il Monza ha fatto su Giovanni. Conosce bene l’ambiente. Spero che con la sua esperienza da allenatore vincente in Serie B possa portare il club in A per la prima volta”.

Lei e Stroppa avete giocato insieme dal 1987 al 1989. Ricorda qualche aneddoto legato a Giovanni?
“L’aneddoto che ricordo di più è legato al soprannome “Spadino” che mi diede Stroppa nello spogliatoio. In quegli anni andava il telefilm “Happy Days” e vestendomi io con il giubbotto di pelle e con il gel ai capelli Giovanni mi chiamò così. Me lo sono sempre portato dietro. Giovanni era simpaticissimo, sempre sorridente e solare. Era quello che teneva banco nello spogliatoio”.

Cosa manca a questo Monza per raggiungere la Serie A? Che mosse si aspetta sul mercato?
“Quest’anno ha fatto un grandissimo campionato, nel momento più importante gli è mancata solo la continuità ed ha perso alcuni punti. Sarà Giovanni insieme alla dirigenza a valutare cosa servirà a questo Monza per andare in Serie A”.

Lei, che è stato un attaccante, cosa ne pensa di Mota Carvalho? E su Balotelli, pensa il Monza abbia bisogno di Super Mario la prossima stagione?
“Mota Carvalho ha dimostrato di avere grosse potenzialità. Fa bene il Monza a credere in questo ragazzo. Balotelli potenzialmente potrebbe essere un giocatore fondamentale anche se è stato discontinuo in questi anni. Se un giocatore come lui ha le giuste motivazioni può essere un giocatore importante in Serie B. Starà al mister e alla dirigenza valutarlo”.

©️ Riproduzione riservata

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
9 giorni fa

Speriamo che conosce l’ambiente sia sufficiente

Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a MONZA BRIANZA su Sì!Happy
Advertisement
Advertisement

Altro da Esclusive