Forza Monza
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Qui Torino, casting per il dopo Juric: anche Palladino in corsa

I granata cercano già l'allenatore per la prossima stagione: nella lunga lista anche il tecnico del Monza

Per dire: magari adesso Juric batte il Lecce e la Lazio, si rimette in corsa per l’Europa, magari poi vince anche il derby (al Toro non capita da 9 anni: ci han già provato 6 allenatori), infine va a giocarsi il tutto per tutto contro Milan e Atalanta nelle ultime due giornate di maggio. Può ancora essere tutto, pur se l’indice delle probabilità è ben diverso da quello delle possibilità. Scrive Tuttosport.

Intanto Ivan continua a guardarsi attorno. E il West Bromwich (B inglese) lo mette concretamente nel mirino. Volete che da un mese e mezzo Cairo e Vagnati non abbiano più parlato di allenatori e che il dt sia stato impermeabile alle opportunità di discussione con agenti e intermediari durante il mercato invernale? E in questi giorni? Tra la bufera Juric-tifosi (e quel suo: «resto solo se vado in Europa») e la doppia mazzata con Salernitana e Sassuolo? Il casting entra nel vivo, insomma.

Certo, Cairo si augura che Juric tenga viva la rimonta per l’Europa (in ogni caso farebbe comodo a tutti), ma bisogna essere anche realistici e non solo speranzosi. Tanto più se un rapporto appare logoro sotto vari aspetti, nonché depauperato di motivazioni.

Cairo non vuole forzare i tempi, affrettare una decisione così strategica e fondamentale. Però di qui a un mese e mezzo al massimo le scelte dovranno essere indirizzate. Le partite per gli allenatori, per via dell’effetto domino, entrano nel vivo da aprile. Bisogna saper arrivarci con idee arate: obiettivi primari, alternative di valore.

Il Torino, per esempio, effettuerà un nuovo tentativo per Igor Tudor, 45 anni, ex Verona dopo Juric (fece perfino meglio di Ivan), poi l’impresa a Marsiglia in una mezza polveriera (3° posto e addio per scelta: 2023). Croato come Juric, ma con visioni e atteggiamenti differenti. In autunno era una chimera: i segnali erano di un allenatore libero di scegliere, con ambizioni, progetti e stipendi da Champions. Un tentativo il dt lo rifarà di certo: molto più concreto, a questo punto.

E non ci stupiremmo nemmeno se fosse Cairo a chiamarlo a sorpresa, per vedere l’effetto che fa. Ma i vertici granata seguono pure Raffaele Palladino, giovanissimo (39 anni), dal ’22 in ascesa col Monza. Intriga, però attorno a Raffaele vengono diffuse ambizioni già extra-large. In Brianza è in scadenza: aspetterà con interesse l’effetto domino.

Subscribe
Notificami
guest

3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

I granata vogliono Palladino ma al momento il tecnico prende tempo per valutare il proprio...
Chiaro ormai l'addio con Palladino a fine stagione: ma Galliani ha già in testa il...
Prosegue la vendita dei tagliandi per l'incontro dell'U-Power Stadium che chiuderà il mese di aprile...

Dal Network

I granata vogliono Palladino ma al momento il tecnico prende tempo per valutare il proprio...
Chiaro ormai l'addio con Palladino a fine stagione: ma Galliani ha già in testa il...
Vi proponiamo le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi in edicola...

Altre notizie

Forza Monza