Resta in contatto

News

Stroppa si gioca tutto a Lecce: Ranieri già, informalmente, contattato

Riflessioni in casa Monza sul futuro dell’attuale tecnico: sullo sfondo è ben presente l’esperto allenatore. Già contattato, informalmente

Se il Monza anche quest’anno dovesse andare male a Lecce, Stroppa stavolta potrebbe essere esonerato. E la società avrebbe già individuato il sostituto, sir Claudio Ranieri, che sarebbe già stato informalmente contattato. Scrive Tuttosport.

L’uomo che fece una delle più grandi imprese della storia del calcio vincendo la Premier League col Leicester, nella passata stagione non ha avuto molta fortuna, sempre in Inghilterra, col Watford: vi subentrò il 4 ottobre e fu esonerato il 24 gennaio, dopo che aveva raccolto 7 punti in 13 gare.

Ma poi, anche senza di lui, il Watford retrocedette in Championship. La precedente esperienza però, nell’ultima apparizione in Italia, era stata lusinghiera per Ranieri, ed è a quella che si guarda a Monza. Il 12 ottobre 2019, alla Sampdoria, Ranieri subentrò ad Eusebio Di Francesco, che si era prodotto nella peggior partenza stagionale nella storia dei blucerchiati. Prese una squadra che aveva fatto 3 punti nelle prime 7 uscite e la portò alla salvezza con 4 giornate d’anticipo, chiudendo poi a 42 punti.

La stagione dopo, con una squadra rimasta grossomodo la stessa, ottenne il 9° posto con 52 punti. In seguito, per la vaghezza dei programmi societari, Ranieri lasciò la Samp dove la piazza avrebbe fatto carte false per averlo ancora. L’ombra di Ranieri su Stroppa, dunque, dopo che l’allenatore romano era stato associato anche al Bologna per il dopo Mihajlovic.

L’attuale tecnico del Monza però, può ancora giocarsi le sue (ultime?) carte a Lecce, Galliani in settimana, in un pranzo con la squadra, gli ha formalmente ribadito la fiducia, giusto per evitare a Lecce il clima da ultima spiaggia.

9 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

9 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News