Forza Monza
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Monza, Stroppa lancia Vignato: “Sembrava acerbo, poi ha cominciato a toccare il pallone…”

Il tecnico ha raccontato la sua visione del baby talento: “Ho voluto centellinarlo per non bruciarlo. Ha dimostrato che può fare cose importanti anche partendo dall’inizio. Se meriterà, giocherà”

Diciott’anni non ancora compiuti, ma già parte a tutti gli effetti della prima squadra. Che Samuele Vignato fosse un predestinato non c’erano molti dubbi soprattutto considerando che in estate l’ha spuntata il Monza dove poteva crescere con calma, ma a seguirlo c’erano anche le grande d’Italia e d’Europa.

A Vicenza però è scoccata la magia e il baby talento si è trasformato a tutti gli effetti in un giocatore da B. Corsa, tocchi di fino e idee: insieme a D’Alessandro è stato uno dei più propositivi e positivi dei suoi. Alla seconda partita da titolare è uscito dal campo del Menti tra gli applausi del pubblico di casa: un riconoscimento che di questi tempi non si vede fare spesso ad un avversario. La faccia ancora del ragazzino, di chi può veramente crescere tanto e già fa vedere cose positive. In conferenza stampa post gara il tecnico Stroppa ha dichiarato di vederlo ora nelle rotazioni insieme agli altri compagni:

“Volevo centellinarlo nelle crescita perché non volevo bruciarlo. Già lo avevo visto nelle partite del Chievo Primavera. Mi dava la sensazione di essere acerbo, poi ha cominciato a toccare la palla e qualcuno, compreso il sottoscritto, ha sgranato gli occhi. Stasera avrebbe giocato anche se non fossimo stati in emergenza. Ha dimostrato che può fare bene anche partendo dall’inizio e rimanendo in campo per molto tempo in una partita fisica. Ha l’uno contro uno, il tiro e i tempi di gioco. Deve crescere fisicamente ma il tempo è dalla sua parte. E se merita di più degli altri, giocherà sicuramente”.

 

Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

I felsinei hanno mostrato una qualità e un ritmo da grande squadra ma il Monza...
Il nuovo sistema di gioco unito alla crescita di alcuni compagni non facilitano il rientro...

Dal Network

Trattativa spedita con Fininvest che però rimarrebbe comunque socio di minoranza con una discreta percentuale...
Avere una squadra incentrata su giocatori italiani è sempre stato un obiettivo della gestione Berlusconi-Galliani...
Le parole di Thiago Motta al termine della sfida pareggiata in casa contro il Monza...

Altre notizie

Forza Monza