Resta in contatto

News

Monza, Pordenone esame complicato. Ma tornano Balotelli e Boateng

Balotelli

Biancorossi in campo alle 18 con mister Brocchi che ritrova i suoi big nel reparto offensivo

Un esame complicato da superare, ma per raggiungere la serie A bisogna portare a casa punti pesanti anche nei momenti più difficili. Il Monza di Cristian Brocchi ospita il Pordenone di Attilio Tesser, reduce da 4 gare senza vittorie. Momento altalenante anche per i brianzoli dopo i 2 pareggi consecutivi con Cittadella e Frosinone. Lo scrive il Corriere dello Sport.

Balotelli e compagni vogliono dare una svolta al campionato visto che in questo 2021 ancora non sono arrivate vittorie in casa. L’ultimo successo interno risale al 30 dicembre, giorno in cui il Monza vinse 3-0 contro la Salernitana. Le buone notizie però non mancano, soprattutto per quanto riguarda l’infermeria: torna SuperMario dopo un turno di riposo, ma la novità importante riguarda il recupero di Boateng, assente nelle ultime tre gare per via di un problema fisico.

Indisponibili Barberis e Diaw, l’ex di turno salterà la sfida dell’U-Power Stadium per via della squalifica. Se Brocchi sorride per aver ritrovato i due top player, mister Tesser – il quale ha elogiato i due attaccanti biancorossi – rischia di perdere Musiolik: il centravanti polacco rientra nella lista dei convocati, ma con molta probabilità partirà dalla panchina.

I neroverdi dovranno risolvere il problema del gol: una rete in 4 partite non basta per mantenere in vita ambizioni. Partita complicata, entrambe le squadre cercano continuità a un andamento sin troppo ballerino per chi sogna la A.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a MONZA BRIANZA su Sì!Happy
Advertisement

Altro da News