Forza Monza
Sito appartenente al Network

Monza-Fiorentina, le pagelle di ForzaMonza: pasticcio Di Gregorio, ma colpe divise con Palladino

Le nostre valutazioni dopo la sfida dell'U-Power Stadium

Il Monza perde 1-0 contro la Fiorentina. Le nostre pagelle:

DI GREGORIO 4,5: Erroraccio sul gol di Beltran, ma a sua difesa c’è da dire che il modo in cui il Monza ripartiva dal basso, con una Fiorentina così alta, era suicida. Le responsabilità del gol sono da dividere con la panchina.

CALDIROLA 6: Parte così così, ma poi cresce e alla lunga la prestazione sua e di tutto il reparto è soddisfacente.

PABLO MARI 6: Tanti palloni toccati con ripartenze dal basso rischiosissime, ma si disimpegna bene.

D’AMBROSIO 6,5: Salvataggio incredibile su Ikoné che vale un gol. Partita ottima in generale.

PEDRO PEREIRA 5: Non trova mai la scelta giusta, inconsistente. (46′ CIURRIA 5,5: Prova a proporre qualcosa ma ancora gli manca il piglio della scorsa stagione e l’ennesima partenza dalla panchina dovrebbe fargli suonare qualche campanello)

KYRIAKOPOULOS 5: Ha un’occasione nel primo tempo ma calcia malissimo. Poi tanta imprecisione (83′ BIRINDELLI sv)

PESSINA 5,5: Prova a muoversi in varie zone ma corre spesso a vuoto.

GAGLIARDINI 5,5: In affanno, ma è vittima della confusione tattica della squadra. (46′ COLOMBO 6: Nessuna vera scossa, ma ormai è chiaro che davanti non c’è un’alternativa a lui)

AKPA AKPRO 6,5: Il migliore nel Monza. Ci mette cuore e polmoni lottando su tutti i palloni, oltre a garantire qualità nelle giocate.

COLPANI 5,5: Non trova la fiammata, confermando che da un po’ di tempo il rendimento è calato. (60′ V. CARBONI 6: Entra col piglio giusto ma viene innescato poco)

DANY MOTA 5,5: Pochi palloni, prova a pulire qualche azione ma non riesce a incidere. (78′ VIGNATO sv)

PALLADINO 5: Squadra sistemata malissimo in campo nel primo tempo. I giocatori sono forzati a partire dal basso a tutti i costi, nonostante fosse evidente che la viola non lo consentisse. I primi 45 minuti sono caratterizzati da una confusione tattica totale. Poi nella ripresa cambi “criptici” che non sortiscono l’effetto di rendere efficace una manovra sterile.

Subscribe
Notificami
guest

8 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Ci sarà ancora da attendere per la decisione finale sul caso Gomez...
Il figlio dell'amministratore delegato del Monza, sempre presente accanto al padre per seguire la squadra...
Così il direttore sportivo del Monza Michele Franco ai microfoni di SeiTv in vista della...

Dal Network

di gregorio
Il portiere del Monza è certamente tra i migliori del campionato: in estate sarà uomo...
Vi proponiamo le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi in edicola...

A l gol di Giroud, che ha acceso le possibilità di una rimonta rossonera, la...

Forza Monza