Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rubriche

Monza-Sassuolo, le pagelle di ForzaMonza: Caprari inventa, i cambi ripagano Palladino

Queste le nostre valutazioni sulla sfida contro i neroverdi

Il Monza pareggia 1-1 contro il Sassuolo, ecco le nostre pagelle:

Di Gregorio 6: Praticamente mai impegnato visto che le occasioni migliori del Sassuolo si stampano sulla traversa o terminano fuori. Incolpevole sul gol.

Marlon 5: Si perde Frattesi che con il suo movimento libera Ferrari sul corner che porta in vantaggio gli ospiti. (45′ Pablo Marì 6,5: con lui al centro del terzetto difensivo la retroguardia acquisisce più sicurezza, è il cambio che aiuta maggiormente)

Caldirola 6: Il più attento dei tre nel primo tempo e come tutto il reparto però cresce nella ripresa. (70′ Gytkjaer 5,5: Ottimo movimento al 75′ ma poi in quell’occasione davanti a Pegolo uno come lui poteva fare meglio).

Izzo 5,5: Si lascia scappare Ferrari in occasione del gol. Nel secondo tempo però chiude la saracinesca e disputa una gara solida. Pesa comunque quella marcatura fatale.

Birindelli 5: Al 35′ sbaglia un’imbucata e innesca un contropiede pericolosissimo. Al 44′ lanciato in area sbaglia l’ultimo passaggio in una situazione favorevolissima. La sostituzione all’intervallo è il minimo. (45′ Colpani 5,5: Non riesce a dare quel tocco di fantasia e pulizia tecnica in più).

Machin 6: Discreto filtro a centrocampo ma nessun aiuto alla manovra offensiva. Si fa trovare pronto interrompendo alcune linee di passaggio e pur disputando una gara senza acuti non fa sbavature evidenti. Dimostra la sua affidabilità.

Pessina 6,5: Il più ordinato. Al 40′ inventa una giocata che innesca Ciurria per l’azione più pericolosa del primo tempo. Al 72′ ha la forza per dare uno strappo lasciandosi dietro due neroverdi e creando una buona opportunità. Insostituibile.

Ciurria 6: Nel primo tempo si muove tanto ma non riesce a ritagliarsi il suo spazio tra le linee, si vede soprattutto alla battuta dei cross sui calci piazzati, poco altro. Bella intuizione al 40′ per Carlos Augusto. Nella ripresa tanto sacrificio in fase di non possesso arrivando a giocare addirittura da terzino destro, apprezzabile ed efficace l’impegno.

Caprari 7: Propositivo con cross e smistamenti, poi inventa una magia per il pareggio. Conferma di essere in grande crescita dopo un inizio di stagione difficile. (79′ Valoti sv)

Carlos Augusto 5,5: Spreca clamorosamente al 40′, poi nella ripresa prova qualche taglio in più verso il centro ma pecca nell’ultimo passaggio.

Petagna 5,5: Tacco pregevole a liberare Caprari all’8′ e poi qualche buona sponda, ma purtroppo ancora una volta paga la poca incisività in zona gol e viene sostituito all’intervallo. (45′ Dany Mota 6: Aggiunge rapidità e i suoi movimenti aiutano a liberare più spazio per le incursioni sulla trequarti, ma al 75′ liscia una palla importante su una respinta di Pegolo).

Palladino 6,5: Il Monza parte molto bene, segno che la squadra è entrata con la mentalità giusta. Il gol del Sassuolo scombussola i programmi ma è bravo e coraggioso con i cambi all’intervallo che rimettono la gara sui giusti binari. Rischia grosso con una squadra sbilanciata in avanti, ma apprezzabile il coraggio di non tirarsi indietro in casa.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Rubriche