Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Palladino: “Non dobbiamo farci distrarre dai complimenti”

Così il tecnico biancorosso presenta la sfida di campionato in programma domani contro il Sassuolo

“I complimenti fanno piacere, danno orgoglio e soddisfazione, però noi dobbiamo essere bravi a non farci distrarre. La partita di domani sarà molto complicata e il nostro obiettivo è la salvezza che passa da questa gara fondamentale. Non guardo la classifica”.

“Gli ultimi 25 minuti con la Cremonese mi hanno dato una grande risposta, perché ho visto un gruppo che ha voglia di soffrire e reagire insieme da squadra. Le partite di Serie A sono complicate e non possiamo fare quello che abbiamo fatto nei primi 65 minuti per tutta la gara”.

“A noi interessa solo domani, siamo super concentrati. Troveremo tante insidie perché il Sassuolo viene da un periodo dove non è riuscito a fare punti, saranno aggressivi. Hanno una squadra con ottime individualità e allenata bene, voglio un atteggiamento con fame. grinta e cattiveria”.

“Sensi e Rovella stanno rientrando e hanno bisogno di minutaggio, sono a disposizione. Mota sta meglio e dovrebbe essere a disposizione, Donati dovrebbe essere l’unico fuori ma lo recupereremo settimana prossima”.

“Giovedì c’è stato rammarico da parte dei giocatori e io ero felice di questo, perché significa che c’è l’atteggiamento giusto e la consapevolezza di crederci anche contro le squadre più forti”.

“Mercato? Siamo a posto così poi vediamo. Valoti? Un ragazzo straordinario, un leader nello spogliatoio e conto molto su di lui perché ha qualità tecnica e fisiche. Ha trovato poco spazio anche per colpa di qualche acciacco, ma gli ho fatto i complimenti giovedì, ha fatto una grande partita”.

“Domani mi piacerebbe vedere uno stadio pieno con i tifosi che ci spingono, abbiamo bisogno di loro”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News