Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Calciomercato

Gagliardini: l’Inter vuole cederlo a gennaio, lui punta a rimanere nerazzurro

Il centrocampista nerazzurro vorrebbe rimanere alla corte di Inzaghi fino alla fine della stagione

Il contratto di Roberto Gagliardini con i nerazzurri scadrà a giugno. Beppe Marotta ha già annunciato pubblicamente l’intenzione di lasciar liberi a zero alcuni tesserati. E tutto porta a credere che tra questi possa esserci proprio l’ex dell’Atalanta. Scrive Tuttosport.

Sino ad oggi infatti il 28 enne bergamasco è stato usato col contagocce da Simone Inzaghi. Per lui solo nove spezzoni di gara, tra campionato e Champions, per un totale complessivo di 267 minuti di gioco (173’ in serie A e 94’in Europa), ma soprattutto l’evidenza di essere l’ultimo centrocampista nelle gerarchie del tecnico piacentino. Ecco quindi che un divorzio anticipato a gennaio potrebbe essere la soluzione migliore per tutti.

Con l’Inter che incasserebbe un conguaglio non troppo elevato, ma che potrebbe comunque fare comodo alle casse nerazzurre. E il calciatore che altresì potrebbe cercare il rilancio lontano da Milano e da quei tifosi che spesso borbottano non appena mette piede in campo e sbaglia un passaggio. Tuttavia, nonostante possibili interessamenti di Cremonese, Monza e Siviglia (anche se sia dalla Brianza che dall’Andalusia smentiscono, come da prassi, l’eventuale affare) l’idea del ragazzo sembrerebbe quella di concludere la stagione in essere all’Inter (sulla falsariga di quanto fatto da Vecino dodici mesi fa).

Sia per provare, con l’orgoglio di chi non molla mai, di giocarsi le ultime carte in nerazzurro, sia per eventualmente decidere in estate, con pazienza, in autonomia e dopo aver scartato dal ventaglio delle pretendenti il miglior offerente, dove proseguire la propria carriera.

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Calciomercato