Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Monza, ottimo approccio alla partita. Primo tempo meglio della Lazio

Ottimo approccio alla partita della squadra di Palladino che però non riesce a trovare la via del gol

Nel primo tempo, però, parte meglio il Monza e nonostante Petagna tocchi solo tre palloni, uno di questi vale il gol dell’1-0 di tacco dopo una bella giocata di Ciurria e Colpani. A spegnere i sogni del centravanti di Palladino è il Var, che ravvisa una posizione millimetrica di fuorigioco dell’attaccante, annullando quello che sarebbe stato il suo quinto gol alla Lazio.

Dunque tutto da rifare per un Monza che la gara l’approccia bene, sfruttando molto l’ampiezza dei due esterni. Con il passare dei minuti cresce la Lazio, costretta a cambiare Lazzari per Marusic a causa di un problema muscolare al polpaccio, e che diventa pericolosa soprattutto dopo la mezz’ora quando riesce a trovare con più continuità Felipe Anderson in profondità. E proprio il brasiliano servito da Vecino chiude il triangolo con l’uruguaiano che dal limite calcia sfiorando la traversa.

La partita resta comunque bloccata, ma la differenza la fanno i cambi. Nella ripresa Cancellieri resta negli spogliatoi e al suo posto entra Romero, mentre poco dopo fa ingresso anche la coppia Cataldi-Basic e da quest’ultimo nasce l’azione dell’1-0, con il tiro di Pedro non trattenuto da Di Gregorio e il tap-in sotto porta di Romero.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News