Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Il romantico Palladino adesso punta il Milan: “Il calcio è imprevedibile”

Questa sera i biancorossi scenderanno in campo a San Siro contro il Milan: non sarà affatto una gara come le altre

Raffaele Palladino è anche un uomo dolce, non solo un allenatore che ha affrontato la prima esperienza in panchina con i grandi travolgendo quasi tutti (4 vittorie e una sconfitta in tutto). Scrive La Gazzetta dello Sport.

«Ha ragione Stefano Pioli, quella contro il Milan è una partita romantica – ha detto ieri -. So quanto ci tengono Silvio Berlusconi e Adriano Galliani, non vedono l’ora che arrivi domani (oggi, ndr). Non stiamo percependo questa atmosfera particolare (ieri prima di salire sul pullman sessione di autografi con i tifosi, ndr), ci dà grinta e voglia di affrontare bene questa sfida. Sarà bello giocarla in uno stadio tutto pieno».

Il passaggio del turno in Coppa Italia contro l’Udinese regalerà a gennaio la Juventus negli ottavi. E soprattutto ha messo in tasca 9 punti in 4 partite in A. Oggi l’allenatore vedrà come risponderà la squadra alla terza partita in otto giorni. L’entusiasmo e le idee aiuteranno a scavalcare l’eventuale fatica. «A me interessa anche la prestazione oltre al risultato – ha aggiunto Palladino -. Ho chiesto ai giocatori di godersi la giornata, le partite vanno giocate. Il calcio è imprevedibile».

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News