Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Sensi, ritorna al passato: sfida alla Samp

La paretesi a Genova ha vissuto una parentesi positiva nella scorsa stagione

Domani sarà un pomeriggio speciale per Stefano Sensi che affronta da ex la Sampdoria, con la quale ha collezionato undici presenze nella seconda parte della scorsa stagione. Una parentesi tutto sommato positiva per Sensi, che a Genova ha avuto l’occasione di ritrovare il ritmo partita dopo l’infortunio al legamento collaterale patito un anno fa all’Inter. Ma domani non ci sarà spazio per i sentimenti: il Monza, rilanciato dal successo sulla Juve, vuole dimostrare nello scontro-salvezza con la Samp di essersi messo alle spalle le difficoltà di inizio stagione.

E per farlo mister Palladino si affida (anche) ai colpi di Sensi, che ha impiegato un paio di allenamenti per diventare uno dei leader tecnici di questo Monza. Lo dicono le prestazioni, ma anche i numeri estrapolati da Opta: Sensi è il biancorosso con più passaggi effettuati nella metà campo avversaria (207), più palloni giocati tra i calciatori di movimento (469), più palle recuperate (36) e più duelli vinti (34). Senza dimenticare il gol su punizione segnato al Lecce, un gioiello che è valso il primo storico punto del Monza in A.

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News