Resta in contatto

News

La svolta di Berlusconi: via Stroppa ed ecco Palladino

Cambio in panchina per i biancorossi dopo un inizio di stagione deficitario rispetto alle aspettative del club

Raffaele Palladino è il nuovo allenatore del Monza. Silvio Berlusconi e Adriano Galliani sono giunti alla conclusione di esonerare Giovanni Stroppa nella notte tra lunedì e martedì dopo un ultimo confronto. Scrive La Gazzetta dello Sport.

Il primo punto ottenuto a Lecce – storico perché anche il primo in assoluto nella storia del Monza in Serie A – non è stato sufficiente all’allenatore della promozione per continuare il lavoro iniziato. La proprietà ha deciso così di promuovere l’allenatore della Primavera, Palladino, che proprio con le giovanili del Monza aveva iniziato la carriera da allenatore.

Fine e nuovo inizio

In realtà Palladino a Monza ha pure smesso di giocare. Era la primavera del 2019 e nel marzo di quell’anno i brianzoli lo misero sotto contratto in Serie C. Un’esperienza mai iniziata davvero perché a causa di problemi fisici Palladino non scese mai in campo. Dopo una stagione a studiare da allenatore, nel 2020 ha cominciato a farlo sul serio proprio a Monza.

Nel 2021-21 alla guida dell’Under 15, poi la promozione in Primavera con ottimi risultati (eliminazione nella semifinale playoff per la promozione) e dopo l’avvio con vittoria in questa stagione (5-2 all’Alessandria) ecco la chiamata della prima squadra.

Foto Buzzi | AC Monza

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News