Resta in contatto

News

Brescia-Monza è una partita da campo invertito

Il ruolino di marcia delle due squadre: i bagai hanno il miglior rendimento casalingo, le rondinelle quello esterno

Sarà un derby da campo invertito. Il Monza fatica fuori casa e il Brescia non brilla al Rigamonti. Se vogliono ambire veramente alla promozione diretta Stroppa è chiamato ad un’inversione netta del trend, Inzaghi a un miglioramento importante. I bagai lontano dalla Brianza hanno collezionato solo 6 punti in 8 partite, non riuscendo a vincere neanche nella striscia di risultati utili consecutivi che dura da 8 giornate. Più deciso ma comunque traballante il volo delle rondinelle che hanno un bilancio in quasi perfetta parità: 3 vittorie, 2 pareggi e 2 sconfitte. Per capire meglio le difficoltà dei biancorossi: in trasferta hanno il terzo peggiore attacco, in casa il quarto migliore. Non ci sono grandi differenze invece sul piano delle reti per un Brescia che in generale segna molto ma subisce anche abbastanza.

Forse però Stroppa e Inzaghi avrebbero giocare la partita allo U-Power Stadium. Chissà che spettacolo sarebbe venuto fuori tra la migliore squadra tra le mura amiche (6 vittorie, 1 pareggio e 0 sconfitte per un totale di 19 punti) e la migliore in esterna (6 vittorie, 1 pareggio e 1 sconfitta per un totale di 19 punti)

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News