Resta in contatto

Approfondimenti

Monza e Stroppa da veterani: domenica inizia la rincorsa verso la A

Ai nastri di partenza il Monza è il club con più partecipazioni alla B, il tecnico lombardo il terzo per panchine in cadetteria

Bravura, fortuna ed esperienza. Sono queste le caratteristiche che il Monza dovrà avere per centrare l’obiettivo promozione. Se per la prima, che rappresenta le fondamenta di una stagione positiva, bisogna attendere il verdetto del campo e per la seconda serviranno gli astri ben allineati, la terza non manca al club di Berlusconi.

I bagai hanno quell’esperienza necessaria per sfruttare la bravura e incanalare il vento a proprio favore, resistendo quando necessario anche alla sventura. Lo dice la storia, con i biancorossi che detengono il record di partecipazioni alla Serie B senza essere mai stati promossi in A (40). E prima o poi, per la legge dei grandi numeri, un anno il destino deve pure sorridere ai brianzoli che si presentano ai nastri di partenza del prossimo campionato da seconda squadra più esperta dietro il Brescia. Ad aiutare c’è l’abitudine di Stroppa ad allenare in cadetteria: con più panchine di lui solo Aglietti della Reggina e Di Carlo del Vicenza. Entrambi, però, con squadre sulla carta meno attrezzate.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Approfondimenti