Resta in contatto

News

Trofeo Berlusconi: speranza capienza UPower Stadium al 25%

Il 31 luglio la nuova edizione del celebre Trofeo Berlusconi. Stavolta ovviamente a tinte biancorosse

Il Trofeo Berlusconi è sempre stato nella prima colonna, tra gli eventi più importanti ed attesi, per verificare a che punto fossero le squadre in vista dell’inizio ufficiale della stagione, ma anche per l’ovvia sfilata di campioni che, a quel punto dell’anno, erano tutti raccolti nelle rispettive squadre di club per la preparazione estiva. Lo scrive Il Cittadino.

Oggi il Trofeo Berlusconi, dedicato a Luigi, padre di Silvio e Paolo e divenuto un appuntamento immancabile tra gli anni ’90 e primi 2000, torna a rivivere a Monza, dove la famiglia, con la potenza economica di Fininvest e le competenze specifiche di Adriano Galliani, ha impiantato un nuovo e ambizioso progetto sportivo cercando di portare la società per la prima volta nella sua storia in Serie A.

Cambia la squadra di casa, ma non la sfidante che sarà ancora la Juventus, come accaduto in 19 delle precedenti 24 edizioni (nelle altre il Milan aveva sfidato Inter, Real Madrid, Bayern Monaco e San Lorenzo). Per il Monza si tratta ovviamente di un’amichevole dall’alto tasso di spettacolarità e blasone, contro la squadra dominatrice dell’ultimo decennio.

Per Galliani invece l’occasione di riabbracciare un vecchio amico come Max Allegri. Un altro ricco antipasto di una stagione che per i brianzoli ricomincia da una grande del calcio italiano come fu l’anno scorso nel test di San Siro con il Milan. Le squadre sono attese in campo sabato prossimo 31 luglio all’U­Power Stadium, con la prospettiva di ospitare sugli spalti almeno il 25% della capienza. Si comincia alle 20 con il prepartita e poi alle 21 il fischio iniziale.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 giorno fa

Silvio portaci a Madrid!

Altro da News