Resta in contatto

News

Gazzetta: il Monza ritrova la difesa di ferro per volare in alto

Approfondimento della rosea sulla retroguardia biancorossa, punto forte in questo campionato

La difesa del Monza è un mix di gioventù ed esperienza, classe e ruvidità. Donati è un motorino infaticabile, Bellusci ci mette carattere e la guida. Bettella e Pirola hanno dimostrato grandi prospettive. Il primo meglio in impostazione, il secondo in marcatura. Lo scrive La Gazzetta dello Sport.

Carlos Augusto sembra già pronto per il piano superiore con il suo mancino preciso e la sua corsa potente. La profondità del reparto è completata dall’affidabilità di Sampirisi, utilizzato sia a destra che a sinistra quando serve maggior copertura, e Scaglia, con lui in campo una solo sconfitta, a Pescara.

Chiude il tutto, per eventuali spezzoni da ala aggiunta, Anastasio. Dall’infortunio di Paletta la squadra di Brocchi ha giocato sempre con portiere e due difensori Under 23. Con il ritorno a pieno regine dell’italo-argentino, definitivamente in gruppo dalla ripresa degli allenamenti di ieri, il reparto si confermerà come un’indiscutibile punto di forza della rosa.

I brianzoli sono la formazione che ha subito meno gol (19) e meno conclusioni nello specchio (76, la seconda è il Venezia con 81) e la seconda per conclusioni totali subite (257, primo il Chievo a 238).

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a MONZA BRIANZA su Sì!Happy

Altro da News