Resta in contatto

News

Anche il Brianteo promosso in B. Partono i lavori di omologazione

Approvato in Comune il progetto del Calcio Monza per gli adeguamenti delle parti esterne dello stadio Prima dell’inizio del campionato verrà rifatto il parcheggio e saranno installate le “gabbie“ per gli ospiti. L’articolo su Il Giorno

Con il Monza promosso in serie B deve fare un salto di qualità anche lo stadio cittadino. E al Brianteo sono pronti a partire i lavori per farlo diventare un impianto adeguato al livello nazionale del campionato cadetto. Se da una parte il Brianteo è già stato oggetto negli ultimi anni di una serie di interventi significativi, come il nuovo impianto luci del campo oppure il rifacimento a tema biancorosso di tutte le poltroncine della tribuna, voluti dalla nuova proprietà per metterlo a norma ma anche per adeguarlo all’immagine e anche alle ambizioni sportive del suo patron Berlusconi, dall’altra parte sono necessari per lo stadio di proprietà comunale anche una serie di lavori da eseguire per rispettare le regole di omologazione previste per le varie categorie.

Rientra in quest’ultima esigenza il pacchetto di lavori urgenti che è stato definito durante l’estate tra il Comune e la società concessionaria del Brianteo, il Calcio Monza spa, e che prevede come primo intervento la messa a norma delle aree esterne dello stadio, quindi il parcheggio e gli ingressi del lato “ospiti“. Il progetto complessivo è stato realizzato dal Calcio Monza ma per la parte relativa al parcheggio la competenza è del Comune in quanto si tratta di un’area pubblica, usata anche per altre attività non legate alle sole partite disputate al Brianteo.

La messa a norma del parcheggio dello stadio rientra tra le opere pubbliche della città e settimana scorsa è stato approvato il progetto esecutivo dall’Amministrazione comunale dal valore di 750mila euro necessari per riasfaltare tutta l’area, ridefinire i vari stalli di sosta e i percorsi d’accesso allo stadio e rifare l’impianto di illuminazione. Sono lavori che vengono pagati con gli oneri versati da Esselunga nell’operazione, approvata dalla Giunta lo scorso inverno, di ampliamento della superificie di vendita interna al supermercato di via Buonarroti.

Rientra invece negli oneri del Calcio Monza l’intervento di adeguamento secondo le indicazioni della Questura degli ingressi per le tifoserie ospiti sul lato del palazzetto dello sport: in questo caso dovranno essere installate le cosiddette “gabbie“ d’accesso necessarie per l’omologazione al campionato di serie B. Entrambi i lavori sono urgenti e resta un solo mese per ultimarli in tempo per il primo fischio d’inizio della stagione calcistica 2020-2021 fissato per il 26 settembre.

«Dovranno essere eseguiti interventi rapidi – spiega Simone Villa, vicesindaco con delega ai Lavori pubblici – e verranno svolti dal Calcio Monza permettendo così di dare maggiore celerità rispetto alle procedure che invece dovrebbe seguire il Comune. Comunque, sia per il parcheggio sia per il lato ospiti si arriverà in tempo per l’inizio del campionato di B».

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a MONZA BRIANZA su Sì!Happy

Altro da News