Resta in contatto

News

Il fronte del “No alla promozione del Carpi” sul piede di guerra. Decide il Consiglio Federale

Non è assolutamente in discussione la proposta della Lega Pro per la promozione del Monza mentre ci sono polemiche sulla proposta del Carpi come quarta promossa

Dal Bari alla Carrarese passando per Reggiana e Ternana, il fronte del “no” alla promozione del Carpi si fa sempre più “rumoroso”. Per stessa ammissione di Ghirelli è risaputo che a votare contro la promozione per Merito Sportivo sono stati 16 club in tutta la Lega Pro. Troppo pochi per avere la maggioranza e così l’ha spuntata proprio il Carpi per il suddetto Merito Sportivo.

Ma la votazione dell’Assemblea non è servita a placare gli animi di chi vedeva la Serie B come un traguardo raggiungibile. Così ecco che scattano polemiche durissimi verso Ghirelli e la Lega Pro. Ora la palla passa al Consiglio Federale, giudice supremo di tutta questa situazione. Se dovesse essere accettata la proposta della Lega Pro allora tutto sarebbe ratificato e ufficializzato con la promozione del Carpi insieme a Monza, Reggina e Vicenza.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News