Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Le Pagelle di Forza Monza

Monza-Inter 2-2, le Pagelle di ForzaMonza

Pareggio in pieno recupero per i biancorossi che raggiungono un risultato meritato per quanto visto

Il Monza pareggia in casa contro l’Inter per 2-2. Decisivo il gol di Caldirola in pieno recupero. Risultato giusto per quanto visto durante la gara. Anche perché la vittoria dell’Inter stava maturando a causa di due errori individuali prima di Carlos Augusto e poi di Pablo Marì. Tutto cancellato da Caldirola al minuto 92.

Di Gregorio 6: Incolpevole sui gol presi dal Monza. Per il resto poco da segnalare se non un paio di parate importanti.

Pablo Marì 5,5: Il secondo gol dell’Inter arriva proprio da un suo errore. Una leggerezza che non ti aspetti da un giocatore della sua esperienza.

Marlon 6: Non è responsabile sui gol subiti dal Monza nel primo tempo. Esce proprio dopo i primi 45 minuti di gioco. (Caldirola dal 45°) 7: Nel secondo tempo l’Inter non attacca come nella prima frazione. Poi realizza il gol del pareggio e diventa l’idolo della serata.

Izzo 6: Prestazione grintosa e di grande quantità come di consueto. Non ha responsabilità sui gol subiti dal Monza. (Caprari dal 88°): SV.

Birindelli 5,5: Meno brillante di Firenze, anche per la caratura degli avversari. Una prova ai limite della sufficienza per lui. (Colpani dal 72°): SV.

Pessina 6,5: E’ l’uomo a tutto campo del Monza, per lui qualità e quantità. Ed è suo l’assist per il gol di Ciurria nel primo tempo.

Machin 6: Proposto titolare dopo la discreta prova di Firenze. Regge bene e si fa apprezzare per un paio di belle giocate. (Ranocchia dal 66°) 6: Buono il suo impatto sulla gara. Cerca la via del gol con un tiro da lontanissimo. Poi dà sostanza al centrocampo del Monza.

Carlos Augusto 5,5: Si addormenta in occasione del gol di Darmian. Peccato perché il resto della sua partita è come sempre su ottimi livelli.

Ciurria 7: Chirurgico per il suo primo gol in Serie A. Mancino sul secondo palo. Ed è anche suo l’assist per il pareggio firmato da Caldirola.

Dany Mota 6,5: Corre, lotta ma nella sua prestazione mette anche qualità. Non trova il gol ma certamente l’attaccante del Monza più dentro la partita.

Petagna 6: Una prova soprattutto di grande quantità. Fa a sportellate con i difensori dell’Inter e non coglie l’unica occasione che gli capita. (Gytkjaer dal 66°) 5,5: Non un grande impatto sulla gara. A conti fatti ha ben poche occasioni per trovare la via del gol.

All. Palladino 7: Per due errori individuali il Monza stava per cadere contro l’Inter pur avendo sempre giocato alla pari. Caldirola dà ai suoi il giusto premio con il pareggio nel finale.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Le Pagelle di Forza Monza