Forza Monza
Sito appartenente al Network

I registi azzurri del domani: occhi di Mancini anche su Colpani e Ranocchia

Approfondimento della Gazzetta sui registi del futuro: e nel pezzo anche due giocatori che vestono la maglia del Monza

Regia e non solo: questo è il concetto. Regia con, anche, fantasia e interventismo. Oggi il posto fisso, immobile, statico, “uniperformante” non esiste quasi più. Le nuove leve hanno un dono: sono “multitasking”. Scrive La Gazzetta dello Sport.

E allora vedi potenziali registi che diventano mezzeali e viceversa, ragazzi che giocano anche centrali difensivi ma che hanno nel dna l’ipotesi forte di diventare registi (Bamba) per il domani. E’ il futuro, che ieri (e oggi) si è tinto d’azzurro e che d’azzurro semmai si vestirà per gli anni che verranno.

Spostiamoci a Monza: Andrea Colpani, 23 anni, ha giocato ben cinque partite da centrocampista centrale. Sa anche fare il trequarti, un po’ come Filippo Ranocchia, altro elemento “Transformer” della banda di Palladino: 6 presenze fino a oggi, due da regista, due da trequartista e le altre da mediano.

Esempio lampante di un ragazzo “multiruolo”, perché questo è il concetto e perché è così che va il mondo della Terra di Mezzo oggi. Colpani e Ranocchia (di proprietà della Juventus) hanno statura e tecnica: più il secondo del primo è abituato e bravo a “girare” pr il campo, ma è evidente che in entrambi ci siano macrogranuli di possibilità.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Vi proponiamo le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi in edicola...
Ci sarà ancora da attendere per la decisione finale sul caso Gomez...

Dal Network

di gregorio
Il portiere del Monza è certamente tra i migliori del campionato: in estate sarà uomo...
Vi proponiamo le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi in edicola...

A l gol di Giroud, che ha acceso le possibilità di una rimonta rossonera, la...

Forza Monza