Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Gestire il vantaggio: ecco il punto debole del Monza

Lo dicono i numeri: la squadra di Palladino deve imparare a gestire le situazioni di vantaggio, specie nei primi minuti

Il rientro di Izzo rimette in squadra anche quell’esperienza che può aiutare in momenti così. Con quelli persi contro il Bologna lunedì, infatti, il Monza è arrivato a lasciare per strada 6 punti in casa da situazioni di vantaggio (dato Opta). Scrive La Gazzetta dello Sport.

Nessuno in A conserva un dato così. Che poi quei sei punti sono distribuiti esclusivamente in due partite. I primi contro l’Udinese – quando c’era ancora Giovanni Stroppa in panchina – e i secondi contro il Bologna. Dato comune? Il poco, pochissimo tempo trascorso tra il gol segnato e quello subito. Contro l’Udinese dal gol di Colpani al pareggio di Beto passarono solo 4 minuti.

Lunedì sera tra il rigore di Petagna e il pareggio di Ferguson 3. Ed è lì che si può migliorare, nella gestione dei minuti successivi al gol segnato. Anche perché giocando allo U-Power Stadium si può pure contare sull’appoggio del pubblico.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News