Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Palladino: “Daremo tutto per Pablo Marì. Petagna ha lavorato bene”

Il tecnico del Monza ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della gara casalinga contro il Bologna

Raffaele Palladino ha preso la parola in conferenza stampa alla vigilia di Monza-Bologna e in una settimana piuttosto complicata per i colori biancorossi.

SULLA VOLONTA’ DI NON GIOCARE: “Le prime notizie che sono arrivate quella sera hanno scosso tutti noi e siamo rimasti scioccati per quanto accaduto. Ma non è che non volessimo giocare. Pensare al rinvio ci era sembrata una cosa normale. Ma poi la squadra ha reagito al meglio specie quando ha saputo che Pablo era fuori pericolo. Possiamo dire che è un miracolato visto com’è andata la vicenda. Ora noi abbiamo il dovere di scendere in campo e dare tutto anche per lui“.

SULL’ATTACCO:Stiamo lavorando per trovare altre soluzioni ai soliti schemi utilizzati fino ad ora per attaccare la porta avversaria. I nostri attaccanti sono forti e sono convinto che presto arriveranno anche i loro gol. Spesso sono gli episodi a determinare la buona riuscita di una giocata”.

SU IZZO: “Sta meglio ma decideremo se portarlo solo dopo l’allenamento di rifinitura. In difesa comunque abbiamo ottime alternative quindi sono tranquillo. Abbiamo perso due giocatori importanti come Ranocchia e Pablo Marì ma io sono qui per trovare soluzioni diverse alle emergenze“.

SU ROVELLA: “E’ un giocatore molto importante per il nostro gioco perché ci sa dare sia qualità che quantità. Le sue sono qualità che non si ritrovano in tutti i giocatori“.

SU PETAGNA: “In settimana ha lavorato bene, viene da un intenso lavoro soprattutto fisico. A Udine è entrato molto bene e anche contro il Milan ha avuto un buon impatto. Chiaro che deve ancora trovare la sua condizione fisica migliore”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News