Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Palladino il colpo di teatro inimmaginabile di Berlusconi e Galliani

Nessuno si aspettava l’esonero di Stroppa e nessuno si sarebbe aspettato la promozione del tecnico della Primavera. E invece hanno avuto ragione loro

In estate sarebbe stato difficile, se non impossibile, immaginare che il neopromosso Monza di Berlusconi e Galliani, capace di prendere tante figurine della A, avrebbe puntato su un giovane tecnico della Primavera. Scrive La Gazzetta dello Sport.

Esonerato Stroppa dopo la «sesta» invece, ecco il colpo di teatro, non una novità per il Cavaliere: Raffaele Palladino, promosso dal piano di sotto. Tre vittorie di fila. Sorpresa. Il Monza è risalito con lui. Lo stipendio è stato subito ritoccato verso l’alto arrivando a 200 mila euro.

Diversa la situazione che si è creata alla Samp per il dopo Giampaolo. Dejan Stankovic in A aveva già fatto il vice a Stramaccioni a Udine, sette anni fa, ma voleva tornarci da capo allenatore. Ce l’ha fatta. Con una bella gavetta a Belgrado, alla Stella Rossa, il club del cuore, dove è cresciuto da calciatore. Ha vinto campionato e coppa serba, ma vuoi mettere il fascino dell’Italia dove, peraltro, il figlio Alexandar (2005) è difensore nella Primavera dell’Inter dove il papà è stato re.

L’ingaggio non è basso, 700 mila euro, ma Dejan dovrà portare alla salvezza la Samp. Mission non impossible, ma sicuramente non facile.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News