Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Le Pagelle di Forza Monza

Monza-Spezia: le Pagelle di ForzaMonza

In archivio anche la nona giornata di campionato. Terza vittoria in altrettante partite per Palladino sulla panchina dei brianzoli

Il Monza vince ancora. Stavolta a cadere è lo Spezia. I biancorossi si impongono per 2-0 con una rete per tempo e chiudono per la terza volta consecutiva senza prendere gol. Di seguito le Pagelle di ForzaMonza.

Di Gregorio 6,5: In un pomeriggio di ordinaria amministrazione si guadagna la pagnotta con una paratona su Maldini nel secondo tempo.

Izzo 6,5: Non perde un contrasto, è sempre attento in area e fuori area. Prezioso con la sua esperienza nella retroguardia del Monza.

Marì 7: Trova il gol con un piattone di precisione sotto porta. Completa così una gara ordinata con le redini della difesa del Monza saldamente in mano.

Caldirola 6,5: Anche lui non sbaglia un colpo. Sempre presente e attento in un pomeriggio tutto sommato tranquillo per lui e i compagni.

Ciurria 6,5: Stavolta non arrivano né gol né assist eppure il jolly del Monza porta a casa comunque una prestazione più che sufficiente. (Birindelli dal ’74): Sv.

Sensi 6,5: Dà ordine alla manovra del Monza e quando può va in verticale. Rischia con l’intervento su Agudelo nel primo tempo. (Barberis dal 55′) 6,5: Entra e fornisce subito l’assist per il secondo gol del Monza con un gran calcio d’angolo.

Rovella 6,5: Rischia con qualche passaggio orizzontale di troppo ma è il cervello difensivo del Monza. A lui è affidato il compito di far ripartire l’azione. (Ranocchia dal 84′): Sv.

Carlos Augusto 7,5: Con il suo primo gol in Serie A conclude un’azione meravigliosa del Monza. Spinge costantemente sulla fascia mancina.

Pessina 6,5: Pomeriggio non semplice per lui che viene seguito come un ombra dai rivali dello Spezia. Ma l’assist per il vantaggio di Carlos Augusto è tutto suo.

Caprari 6: Anche lui entra nell’azione che porta al vantaggio di Carlos Augusto. Ma non si accende nel pomeriggio umido di Monza. (Dany Mota dal 55′) 5,5: Dal suo ingresso ci si poteva aspettare qualcosa in più, invece non sembra brillante a livello fisico e non riesce a sfruttare gli spazi lasciati dai liguri.

Gytkjaer 6,5: Lotta, tiene palla, fa salire la squadra ma non trova la via del gol. Quella del danese è comunque una partita positiva. (D’Alessandro dal 74′): Sv.

All. Palladino 8: Se è vero che tre indizi fanno una prova siamo di fronte alla prova che la mano dell’allenatore si vede eccome. Con lui il Monza ha conosciuto solo vittorie.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Le Pagelle di Forza Monza