Resta in contatto

Le Pagelle di Forza Monza

Lecce-Monza: le Pagelle di ForzaMonza

Primo punto storico per i biancorossi nel campionato di Serie A: protagonista assoluto il portiere del Monza

Il Monza conquista il suo primo punto storico nel campionato di Serie A. Ma la squadra di Stroppa, in vantaggio con Sensi, dura solo un tempo contro il Lecce.

Di Gregorio 7: Sulla rete subita non è particolarmente colpevole. Decisivo nel finale con una super parata su Gonzalez.

Marì 5,5: Sul gol subito è tutta la linea ad andare in sofferenza. Nel resto della partita però si disimpegna abbastanza bene.

Marlon 5: Dalla sua parte gioca Banda e per il centrale è un altro pomeriggio molto complicato. L’attaccante del Lecce è il migliore dei suoi.

Izzo 5,5: Vale lo stesso discorso di Marì. Ma lui, ultimo arrivato, ha bisogno di tempo per inserirsi al meglio nel Monza.

Birindelli 5,5: Lascia il campo al termine di un primo tempo di sostanza più che di qualità. (Molina 45′) 5,5: Più quantità che qualità. Rischia tantissimo in area di rigore con un tocco di mano fortunatamente non punito dall’arbitro.

Sensi 6,5: Punizione meravigliosa con cui sblocca la gara. Gioca bene anche se rischia l’espulsione nel secondo tempo. (Machin 88′): SV.

Rovella 6: Buona prestazione nel complesso. Esce nel corso del secondo tempo per un infortunio da valutare. (Colpani 56′) 5,5: Non entra bene come altre volte. Pochi spunti in un secondo tempo comunque piatto per tutta la squadra.

Pessina 5,5: Non è ancora il trascinatore che servirebbe al Monza. Esce nel secondo tempo dopo aver dato poco ai suoi. (Valoti 56′) 5,5: Copia e incolla il commento per Colpani. Dà una mano alla squadra in fase di copertura e nulla più.

Carlos Augusto 6: Quantità e qualità come suo solito. Meno incisivo rispetto ad altre partita ma è comunque una garanzia per Stroppa da quella parte.

Caprari 5,5: Gli attaccanti del Monza fanno pressing e danno quantità, ma come pericolosità in zona offensiva nulla da segnalare. (Ciurria 56′) 5,5: Corsa, pressione, ma in attacco quelle poche volte che ha il pallone non riesce a fare granché.

Dany Mota 6: Anche lui servito pochissimo per tutta la gara. Leggermente più vivace del compagno di reparto, ma non è una giornata facile per entrambi.

All. Stroppa 6: Il Monza va in vantaggio poi si dimentica di tornare in campo nel secondo tempo e prende il pareggio. Da lì praticamente null’altro da segnalare. Voto comunque positivo perché è il primo punto, storico, in Serie A per il Monza.

3 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Le Pagelle di Forza Monza