Forza Monza
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Monza campione d’inverno? I possibili scenari

I biancorossi devono collezionare sei punti e sperare nei passi falsi di chi li precede. Occhio soprattutto al lanciatissimo Pisa

Il Monza può laurearsi campione d’inverno. Sicuramente le probabilità sono molto ridotte e non sarà facile. Gli uomini di Stroppa però si sono ritrovati dopo un inizio di stagione complicato e compattandosi hanno messo in fila dieci risultati utili consecutivi e nove punti solo negli ultimi tre match. Dopo aver sfatato anche il tabù delle trasferte i bagaj non devono aver paura della sfida al Ciro Vigorito contro il Benevento, l’unico big match tra le prime cinque della classe prima della fine del girone d’andata. Facciano gli scongiuri i tifosi alla lettura ma la squadra degli ultimi due mesi ha concrete possibilità di collezionare sei punti nelle prossime due partite.

Cosa serve allora per completare il sorpasso? Innanzitutto chiariamo la situazione di arrivo a pari punti con altre squadre. Per il risultato degli scontri diretti il Monza sarebbe prima con il Brescia, non con Lecce e Pisa e per quanto riguarda il Benevento lo si scoprirà domenica sera. I toscani attualmente guidano la classifica e sono carichi dopo la vittoria contro il Lecce che ha permesso di difendere il primato. Nelle prossime due giornate affronteranno Cosenza e Frosinone: per essere superati dal Monza dovranno riuscire nella difficile missione di realizzare solo un punto. Il Frosinone all’Arena potrebbe anche fare il colpo grosso, più difficile che lo riescano a fare in casa i calabresi. Il Brescia ospiterà il Cittadella che non perde da sette giornate e farà poi visita alla Reggina che ha appena esonerato Aglietti e punta nuovamente su Mimmo Tedesco. Importante per Stroppa è che gli uomini di Inzaghi non vincano entrambe le partite collezionando al massimo quattro punti. Per mettere la freccia e completare la manovra di sorpasso sul Lecce il prerequisito sarà lo stesso: i pugliesi non devono vincere entrambe le sfide. Dopo il match in Coppa Italia contro lo Spezia, saranno impegnati nel posticipo al Via del Mare contro il Vicenza e domenica 26 a Lignano Sabbiadoro contro il Pordenone. Ai fatti una doppia visita nelle zone basse della classifica: servirà una sorpresa per lasciare per strada dei punti. Infine il Benevento, come la squadra di Baroni a pari punti con il Monza, che domenica sfiderà i biancorossi. In caso di risultato diverso dalla sconfitta, ogni discorso diventa vano. La banda di Caserta chiuderà il girone di andata a Ferrara contro la Spal che tra una protesta e l’altra verso la classe arbitrale sta avendo un cammino altalenante. Se dovesse perdere contro il Monza, qualsiasi risultato non impedirebbe a Ciurria e compagni di raggiungere la vetta.

RUSH FINALE PER IL TITOLO DI CAMPIONE D’INVERNO

Pisa 35 punti Diciottesima giornata: Cosenza (T) Diciannovesima giornata: Frosinone (C)

Brescia 33 punti Diciottesima giornata: Cittadella (C) Diciannovesima giornata: Reggina (T)

Lecce 31 punti Diciottesima giornata: Vicenza (C) Diciannovesima giornata: Pordenone (T)

Benevento 31 punti Diciottesima giornata: Monza (C) Diciannovesima giornata: Spal (T)

Monza 31 punti Diciottesima giornata: Benevento (T). Diciannovesima giornata: Perugia (C)

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

I felsinei hanno mostrato una qualità e un ritmo da grande squadra ma il Monza...
Il nuovo sistema di gioco unito alla crescita di alcuni compagni non facilitano il rientro...

Dal Network

Trattativa spedita con Fininvest che però rimarrebbe comunque socio di minoranza con una discreta percentuale...
Avere una squadra incentrata su giocatori italiani è sempre stato un obiettivo della gestione Berlusconi-Galliani...
Le parole di Thiago Motta al termine della sfida pareggiata in casa contro il Monza...

Altre notizie

Forza Monza