Resta in contatto

Approfondimenti

Monza, occhio: il Del Duca non è un fortino

L’Ascoli non ha grandi numeri tra le mura amiche. L’occasione per i biancorossi di sbloccarsi in trasferta e trovare continuità

Non inganni la vittoria contro il Vicenza nell’ultima partita in casa. La squadra di Brocchi ha sì fermato il Monza al Menti ma non è sicuramente una corazzata. Il Del Duca non è un fortino, anzi. L’Ascoli è tra le squadra che in casa perde di più: 3 sconfitte in 6 partite come Alessandria e Ternana (in 7) e meglio solo di Pordenone (in 7) e Vicenza. Non solo: tra le mura amiche ha anche il quarto peggiore attacco. Un rendimento opposto a quello del Monza considerando che i bianconeri in trasferta hanno già collezionato 14 punti tenendo una media di 2 a partita e dove solo il Brescia è più prolifico.

Lo sanno gli uomini di Zanetti e lo rimarcando anche i media locali che sottolineano come per i marchigiani la partita contro i biancorossi si tratti di una prova del 9. Il Brescia, la Spal e il Benevento hanno riportato bottino pieno mentre il Lecce solo 1 punto. Se i bagai vogliono centrare quella continuità che chiede Stroppa c’è solo un risultato di cui accontentarsi per sbloccarsi in trasferta e dimostrare di essere tornate tra le grandi.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Approfondimenti