Resta in contatto

News

Corriere dello Sport: Monza regge solo un tempo contro la Spal

Il commento del Corriere dello Sport alla partita di ieri con i biancorossi che sono stati eliminati dalla Coppa Italia

Il maestro Marino va incontro all’allievo De Zerbi, ed è quello che voleva la Spal che supera il Monza regalandosi gli ottavi col Sassuolo. «Roberto mi ha già chiamato – scherza il tecnico spallino – per ritrovarci magari sulla stessa panchina». Questa Spal fa sul serio: due successi in Coppa Italia e 4 di fila in campionato. Reggono solo un tempo i brianzoli, con Brocchi convalescente a casa dopo una colica renale (in panchina il vice Lazzarini come col Pordenone).

PUNTURE DI SPILLO. La freschezza anagrafica e la voglia di sfruttare l’occasione non sono sinonimo di vitalità e dinamismo, tanto che tra due squadre rivoluzionate prevalgono per 45′ ritmi bassi ed errori con l’arrabbiatura plateale di Marino. C’è qualche puntura di spillo in avvio di Marin, Esposito, Castro e Brignola, ma spunti veri solo in zona riposo (colpo di testa di Castro parato e sinistro da fuori di Colpani a lato).

SVOLTA BRIGNOLA. Osa di più la Spal al rientro e Brignola si scatena: va in fuga e palla in profondità per Paloschi chiuso dal portiere, con la palla che resta lì e lo stesso Paloschi agganciato da Scaglia per il rigore trasformato; poi fa una lunga sgroppata sulla destra piazzando il mancino a giro. In mezzo c’è un palo di Castro (21′) e il Monza si ritrova stordito, per rianimarsi con Gytkjaer solo nel finale.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a MONZA BRIANZA su Sì!Happy

Altro da News