Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

GdS – Monza in dieci: impresa. Battuto il Pordenone

Decisive le parete di Sommariva ai calci di rigore

Impresa? Si può proprio chiamare così. Perché il Monza, privo di 13 giocatori e in 10 uomini dal 42’ del primo tempo, è stato in grado di battere il Pordenone e di conquistare il quarto turno di coppa Italia, dove affronterà la vincente di Crotone-Spal.

La squadra di Brocchi l’ha fatto dopo 120’ di gioco e i calci di rigore, in cui l’eroe di giornata si è rivelato Daniele Sommariva, terzo portiere, in campo per l’assenza di Di Gregorio e al posto di un Lamanna ancora non al meglio: il 23enne dei brianzoli ha respinto i primi due tentativi dei friulani di Stefani (il migliore in campo nelle due ore di gara) e Camporese, valorizzando al meglio i penalty trasformati da D’Errico e Frattesi.

Bellusci e Barillà hanno poi messo in porta i rigori che hanno dato il passaggio del turno ai brianzoli, ora decisamente più fiduciosi in vista della sfida di campionato di sabato col Cittadella. Dal canto suo il Pordenone ci ha provato, specialmente dopo aver guadagnato la superiorità numerica in seguito all’espulsione di Colferai.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News