Resta in contatto

News

Il Giorno: il coronavirus non dà tregua al Monza

Il quotidiano scrive della situazione in casa biancorossa con le tante assenze a cui deve far fronte il tecnico Brocchi

Il Coronavirus non dà tregua al Monza: nell’ultimo giro di tamponi della vigilia è emersa una nuova positività, quella terzino sinistro Carlos Augusto. Con il brasiliano posto immediatamente in isolamento domiciliare, i contagiati in squadra restano sette perché la buona notizia riguarda invece il recupero del secondo portiere Di Gregorio, guarito dal virus ma non ancora in forma per poter giocare (spazio al terzo portiere Sommariva). Scrive questa mattina Il Giorno.

Negativo il resto del gruppo squadra che ha potuto svolgere la rifinitura pomeridiana prima di prendere l’aereo direzione Pisa dove stamani, a ridosso della partita, si sottoporrà a un nuovo e decisivo giro di tamponi. Le brutte notizie per Brocchi non si fermano qui: nell’elenco dei 23 convocati non figura, oltre ai sette positivi ancora in isolamento, l’attaccante Gytkjaer costretto a dare forfait per un affaticamento muscolare dell’ultimo minuto. Per la partita di questa sera (ore 21) gli aggregati dalla Primavera sono tre: i portieri Rubbi e Ravarelli e l’attaccante Caccavo.

Dobbiamo restare uniti, sono stati dieci giorni duri ma chi si è allenato ha dato tanto – ha commentato il tecnico biancorosso –. Quello che ci sta succedendo non è facile da gestire, dovremo essere forti e andare contro tutto per affrontare un avversario difficile”. All’Arena Garibaldi il Monza non ha mai raccolto i tre punti, vincere vorrebbe dire sfatare un tabù e dare un segnale, il primo, al campionato tra mille ostacoli e difficoltà. Probabile formazione.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a MONZA BRIANZA su Sì!Happy

Altro da News