Resta in contatto

Esclusive

Figu7rinho: “Galliani mi dà la carica giusta prima di ogni torneo”

“Ringrazio il Monza per avermi aiutato a qualificarmi al mio primo torneo internazionale”

Simone Figura, meglio noto come Figu7rinho, è uno dei due pro player ingaggiati dal’ AC Monza Team Esports lo scorso settembre e, inoltre, fa parte della squadra dell’eNazionale italiana. Figura, a ForzaMonza.net, ci ha raccontato del suo arrivo nel club biancorosso, dei suoi obiettivi e di tante altre curiosità, personali e non, relative al mondo degli eSports.

Come hai vissuto la quarantena e come stai vivendo questa seconda fase di emergenza?
“Mi sono tenuto in forma facendo attività fisica ed ho dedicato molto tempo a FIFA, non avendo tanto da fare a casa. Adesso siamo nella fase di riparazione, purtroppo tutti gli eventi eSports saranno interrotti. Ora tiriamo le somme e pensiamo alla prossima stagione”

Com’è avvenuto il tuo approdo al Monza Esports? Il rapporto con Galliani?
“Il rapporto con Galliani è fantastico. Prima di ogni competizione ci sentiamo e mi dà la carica giusta per poter far bene agli eventi, oltre ovviamente ad augurarmi una buona fortuna. L’approdo al Monza è avvenuto tramite Pro2Be che, di comune accordo con il club biancorosso, è riuscito a farmi entrare in questo progetto, e grazie ai miei risultati negli scorsi anni”.

Risultati?
“Su FIFA 17 è stato il mio primo anno di competitivo. Su FIFA 18 sono riuscito ad arrivare terzo ai campionati italiani. Su FIFA 19 ho sfiorato per ben tre volte le qualifiche ad un evento internazionale. Quest’anno, grazie al Monza che mi ha dato le possibilità, sono riuscito a qualificarmi al mio primo evento internazionale. E’ stato un enorme piacere per me portare il nome  del Monza all’evento di Bucarest che non è stato fatto però a causa del Covid. Un risultato davvero importante, che mi dà la carica giusta, in vista del prossimo anno”

La promozione del Monza in Serie B che vantaggi può dare a te e al team Monza Esports?
“Ovviamente l’eSports è un caso a parte. Spero che la società creda nel nostro progetto e credo che io e Raffaele (Er_Caccia) abbiamo portato degli ottimi risultati a livello italiano, essendo stati tra i primi cinque in Italia a qualificarci ad eventi internazionali. Siamo anche riusciti ad entrare nell’eNazionale. Sono molto orgoglioso e contento della promozione in B del Monza anche se a noi del Monza Esports non cambia molto, già ci confrontavamo con squadre di Serie A”.

Quale è la tua tattica per affrontare i tornei eSport?
“Abbiamo un coach, Alex Brandon, che ci segue. La settimana prima della qualifica faccio delle amichevoli e lui le guarda e mi dà una mano a livello mentale. Soprattutto a fine primo tempo serve qualcuno che ti dice come stai andando, se devi continuare così o devi cambiare qualche tattica. A livello personale mi preparo una settimana prima di un evento o di una qualifica per avere le idee sicure su come affrontarli. Moduli, tattiche e tutto ciò che può servirmi ad arrivare al 100% ad un torneo. Nei videogiochi è importantissimo avere quella sicurezza mentale che poi ti aiuti a performare meglio”.

Chi è il pro-player più forte e pericoloso che hai affrontato?
“Tra gli italiani sicuramente il mio compagno di team, Raffaele Er_Caccia, Prinsipe e Gabry, pro player del Genoa. Gli avversari più tosti che ho affrontato sono proprio gli italiani”.

Obiettivi?
“Sicuramente l’obiettivo principale è quello di riuscire a qualificarmi ad uno o più eventi internazionali. Riuscire a fare qualcosina in più rispetto a quest’anno”

Come si diventa un pro-player? Che consigli puoi dare agli utenti e ai fan del mondo degli eSports?
“Un consiglio che posso dare è di fare quello che ho fatto io in passato: guardare molto chi riesce a performare al meglio ed allenarsi con chi porta più risultati di te. Guardare molto e poi mettere in pratica. Anche la Weekend League è sicuramente allenante, il 90% di noi pro-player ha iniziato portando risultati con nella FUT Champions. Io i primi anni riuscivo a fare venti vittorie, col passare del tempo, guardando molto ed allenandomi con gente più forte di me, è cresciuto il mio livello ed ho fatto più vittorie ed ho cominciato a qualificarmi ai miei primi eventi”.

La Redazione di ForzaMonza ringrazia Simone Figura e l’ufficio stampa del Monza, nella persona di Enrico Cerruti, per la disponibilità dimostrata.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a MONZA BRIANZA su Sì!Happy

Altro da Esclusive