Resta in contatto

News

Agazzi rescinde con la Cremonese: “Impossibile essere al sicuro dal coronavirus”

Il portiere: “Vedo inoltre che all’orizzonte starebbe per profilarsi un lungo periodo di ritiro, al quale risponderei: “No””

Michael Agazzi ha deciso di rescindere il contratto che lo legava alla Cremonese. E l’emergenza coronavirus, che in Lombardia si è rivelata più forte che altrove, ha avuto una pesante incidenza nella sua scelta.

“La mia è una decisione sofferta ma ponderata. Mi sono reso conto che nella situazione causata dal contagio da Covid-19 il mio amato calcio è passato in secondo piano. Credo che le società di calcio, pur facendo il massimo sforzo per consentire ai propri calciatori di lavorare in sicurezza, non riescano a garantire al 100 per cento la tutela della loro salute. E questo mi spaventa! Vedo inoltre che all’orizzonte starebbe per profilarsi un lungo periodo di ritiro, al quale risponderei: “No”. Negli ultimi anni, pensando al futuro, ho cercato di mettere in cima alle mie priorità la mia famiglia! Di conseguenza le mie scelte sono state e sono funzionali ad essa”, recita il comunicato diffuso da Agazzi.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News