Resta in contatto

News

Brocchi: “Voglio portare il Monza in Serie A. Alla Fiorentina prenderei Castrovilli e Cutrone”

L’allenatore biancorosso ha parlato a violanews.com. Intervista basata sulla sua esperienza a Firenze ma non mancano gli spunti su presente e futuro

Cristian Brocchi a violanews.com ha risposto anche a proposito del Monza: “La cavalcata col Monza? È semplice dire che si deve vincere con una squadra forte, ma poi a parlare è sempre il campo. La partita che ci ha fatto svoltare è stata proprio la partita di Firenze, con una qualità del gioco espressa che ha dato consapevolezza ai miei ragazzi. E da lì è partita la nostra stagione da incorniciare, adesso aspettiamo di capire se potremo riprendere. se come sembra non sarà possibile.

Prandelli? Ho rubato da tanti allenatori, Prandelli mi ha insegnato tanto dal punto di vista tattico. L’ho sempre stimato, con lui ho sempre avuto un rapporto molto bello, a livello emozionale mi commuove ancora vederlo. È stato un allenatore fondamentale, a Verona e poi quando mi ha richiamato a Firenze come primo acquisto della sua gestione.

Allenare i viola? In un futuro è un sogno che mi piacerebbe realizzare, ma prima voglio portare per primo il Monza in Serie A.

Chi prenderei ai viola? Cutrone e Castrovilli sono i giocatori che a me, per il loro modo di giocare, piacciono molto. Patrick è un attaccante che ha il fuoco dentro, che vuol migliorarsi costantemente. Lui lo sa che lo stimo perché ci sentiamo spesso e penso che possa solo fare meglio. Vlahovic è un bel giocatore, l’ho provato sulla mia pelle in Coppa (il serbo fu autore della doppietta decisiva ndr)”.

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News