Resta in contatto

News

Galliani: “Berlusconi mi ha chiesto la Serie A in due anni. Vediamo”

L’amministratore delegato del Monza ha parlato della stagione dei biancorossi tra presente e futuro

Adriano Galliani ha parlato al Corriere della Sera. Ecco i passaggi sul Monza.

Il presidente Ghirelli è pronto a chiudere il campionato di Lega Pro.
La decisione finale sarà presa in un’assemblea del 7 maggio. Tralasciando i costi per l’attuazione dei protocolli (risolvibili con una serie di contributi) penso che giocando anche molto più tardi, cioè in agosto parallelamente alle date europee, ci sarebbe il tempo per finire la stagione. Pur avendo il Monza 16 punti di vantaggio sulla seconda (e una ragionevole sicurezza di andare in B) preferirei giocarmela fino in fondo. Parliamo di sport, mai dimenticarlo: è il campo a determinare i risultati, non le riunioni“.

Un giochetto da ragazzi la cavalcata del Monza?
Non direi. Il presidente Berlusconi mi ha affidato la mission di portare il club in due anni in A e speravo in questo periodo di allestire una grande rosa per ottenere la promozione nella massima serie. Pensavo di essere quasi in B, vediamo“.

Nei pranzi del lunedì avete mai pronunciato la parola scudetto per il Monza?
Ma non scherziamo, siamo una piccola città e per vincere il campionato servono strutture“.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News