Resta in contatto

News

Oggi De Zerbi e D’Aversa si sfidano. Ma hanno un passato in comune a Monza

I due allenatori di Sassuolo e Parma oggi si sfidano in campo. In passato sono stati in biancorosso anche se non hanno mai giocato insieme

Roberto De Zerbi e Roberto D’Aversa, avversari di oggi in Sassuolo-Parma, si conoscono da tempo, scrive La Gazzetta dello Sport. Hanno condiviso lo stesso spogliatoio e anche la stessa panchina. Il 20 dicembre 1998 si sono seduti uno di fianco all’altro, Brescia-Monza 2-2: numero 20 il Dez, numero 30 D’Aversa. Entrambi giocavano nel club brianzolo, arrivandoci dalla stessa traiettoria: sono cresciuti nel settore giovanile del Milan, a distanza dei quattro anni che li separano all’anagrafe, e in quel periodo il Monza orbitava proprio intorno al pianeta rossonero.

La curiosità è che, in partita, i due non hanno mai giocato insieme. L’attuale tecnico del Sassuolo giocò le prime gare da titolare, quando D’Aversa era fuori squadra per infortunio: rientrò proprio in quel Brescia-Monza, debutto stagionale nel finale di partita, e poi titolare in quella dopo, quando ormai De Zerbi era finito tra le riserve: trequartista dal mancino micidiale ispirato a Savicevic, ma ancora non abbastanza strutturato per il duro calcio di Serie B (e infatti a gennaio fu ceduto al Padova). D’Aversa era invece un centrocampista già formato, determinato, una mezzala di cattura e inserimento.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News