Resta in contatto

News

D’Alessandro e Ricci, i ricambi sulle fasce per il 4-3-3 di Brocchi

Ora il tecnico biancorosso può contare su due cambi di livello anche sugli esterni. Galliani ha sistemato il 4-3-3

Il Monza ha messo le ali. E non solo perché sta volando verso la vetta. Ma anche perché il mercato si è concentrato proprio sul rafforzamento della batteria degli esterni a disposizione di Brocchi. Che, dopo aver abbandonato il trequartista, ha rivitalizzato il suo Monza puntando sull’ampiezza della manovra. Lo scrive La Gazzetta dello Sport.

L’ultimo arrivato è Marco D’Alessandro, che ieri ha firmato fino al 2023: l’ex Spal, che si è già messo al lavoro a Monzello, porta in dote l’esperienza di oltre 150 gettoni in Serie B uniti a 141 presenze (e 7 gol) in A con le maglie di Roma, Bari, Atalanta, Benevento, Udinese e appunto Spal. Mentre l’altro volto nuovo giunto nel mercato invernale è quello di Federico Ricci, che sta ritrovando la migliore condizione dopo una prima parte di stagione al Sassuolo condizionata dal Covid e da qualche acciacco: il 26enne romano, che potrebbe debuttare a Ferrara, punta a centrare la terza promozione in Serie A dopo quelle con Crotone e Spezia.

Ma sia D’Alessandro che Ricci non avranno vita facile nel ritagliarsi un posto nell’undici iniziale. A destra infatti c’è l’intoccabile Kevin Prince Boateng, che regala il carisma del campione e le giocate di chi sa inventare. Mentre a sinistra è sbocciato Mota Carvalho: il portoghese anche a Brescia è stato il migliore in campo con l’ennesima prestazione fatta di strappi micidiali e dribbling spettacolari, dando il segnale di non avere alcuna intenzione di mollare la maglia da titolare.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a MONZA BRIANZA su Sì!Happy

Altro da News