Resta in contatto

News

Dg Fano: “Ci sentiamo presi in giro, pure il Monza aveva votato per la chiusura del campionato”

C’è grande scetticismo e disapprovazione per quanto riguarda l’eventuale ripresa del campionato di Serie C

Sull’esito del Consiglio Federale svoltosi ieri a Roma, che prevede il ritorno in campo di Serie A, B e C, il DG dell’Alma Juventus Fano Simone Bernardini ha così commentato: Parto dal presupposto che nessuno ha tempo da perdere e quando impiego una giornata per partecipare all’Assemblea di Lega Pro dove stravince la maggioranza dei Presidenti con 52 voti su 54, compreso il Monza di Berlusconi, che decide per la chiusura dei tornei, blocco delle retrocessione, blocco dei ripescaggi e prime tre promosse e quanto stabilito non viene nè ratificato nè preso minimamente in considerazione, ci si sente presi in giro. Non parlo a nome del manager in questo caso, ma dei Presidenti, che sono prima di tutto imprenditori che alimentano il mondo del calcio e senza i quali questo sport non esisterebbe più da anni, soprattutto nelle categorie che vanno dalla serie C in giù. Questa è la cosa che più mi offende e che chi di dovere dovrebbe comprendere. Oggi noi come società siamo ancora più scettici sul futuro, pieni di incertezze. Sappiamo che si deve riprendere il campionato anche se la data di inizio ancora deve essere stabilita, però conosciamo la data di conclusione, ovvero il 20 agosto. Ma nel frattempo, i contratti come vengono normati? Qualcuno giuridicamente è in grado di spiegarci come fare per quelli in scadenza?”

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News