Resta in contatto

News

L’ira della Reggiana: “La promozione del Carpi è inaccettabile”

Come era facile immaginarsi la proposta dell’Assemblea sulla quarta promossa in Serie B sta scatenando l’ira di tutte le squadre escluse

L’Assemblea di Lega Pro ha proposto, oltre alla promozione di Monza, Vicenza e Reggina, anche il Carpi come quarta promossa per meriti sportivi. Questa opzione però ha fatto infuriare molte squadre, tra le quali la Reggiana che sarebbe seconda nel Girone B davanti proprio al Carpi.

Eduardo Chiacchio, legale scelto dalla Reggiana, ha parlato della proposta maturata dall’assemblea dei club sulla Lega Pro che ha visto il Carpi come quarta promossa in Serie B. “Non si può accettare di perdere una promozione per il solo fatto di aver disputato la gara a Gubbio, mentre il Carpi non ha giocato.

Non è accettabile sotto nessun profilo: regolamentare, logico e fattuale. Data l’eccezionalità i playoff si possono disputare a giugno, luglio magari anche ad agosto. Tenendo presente che il club si sta attrezzando per rispondere ai requisiti richiesti dal protocollo sanitario.

Quella delibera verrà appellata, in tutte le sedi. Nella giustizia endofederale, esofederale, al Tar e al Consiglio di Stato”. Lo riporta tuttoc.com.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News