Resta in contatto

News

Brocchi: “I ragazzi hanno fatto cose importanti. Non è semplice stare lontano dal campo”

Nel corso della diretta Instagram organizzata da Firenzeviola.it ha parlato anche il tecnico biancorosso, anche ex centrocampista della Fiorentina

Cristian Brocchi, allenatore del Monza, ha parlato così a Firenzeviola.it:Sto cercando coi miei ragazzi di avere sempre un contatto costante nel caso in cui dovessimo riprendere, poi però è chiaro che manca tutto della vita quotidiana e non è semplice stare lontano dal campo. I miei ragazzi hanno fatto qualcosa di molto importante, con la voglia di fare bene in questa stagione.

Serve un po’ tempo per vedere qualcosa. A Firenze avete visto che calcio abbiamo giocato, ci siamo giocati la partita in modo aperto: adesso stiamo disputando un modo importante e c’è il rammarico di non chiudere l’annata. Se si parla poco della C? L’universo calcio non va sottovalutato: nella nostra categoria ci sono squadra che hanno fatto la storia del calcio italiano.

Se dovessi decidere io, penso che la prima cosa da fare è non essere egoisti. Affidiamoci a chi ne sa più di noi ma pensiamo che il calcio è la terza azienda d’Italia: cerchiamo di capire che il calcio emoziona, voglio vedere cosa facciamo senza calcio.

Firenze? Ho dei ricordi meravigliosi, Firenze è stato un grande amore: quella maglia, quella Curva mi hanno regalato qualcosa di importante. Prandelli è un grandissimo allenatore, mi faceva impazzire. Quando il mister mi tolse alla prima di campionato contro la Sampdoria presi gli applausi di tutto il pubblico. Da quel momento feci una stagione al top“.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News